Libano

immagini e documentazione raccolta da quotidiani libanesi


Lascia un commento

Pikaboom – Campagna di sensibilizzazione anti-mine

Pikaboom e’ un gioco messo a disposizione delle associazioni per le campagne di sensibilizzazione , un modo ludico di avvicinare i bambini al pericolo delle mine e delle bombe a frammentazione.

Durante la guerra del 2006 gli aerei israeliani hanno sganciato  sul Libano del sud piu’ di un milione di questo tipo di bombe. La sensibilizzazione  dei piu’ giovani a questo pericolo della vita quotidiana e’ piu’ facile se avviene in modo ludico, quest’idea, ha  motivato la realizzazione di questo gioco.

 Il gioco inventato da Ibrahim Abou Khalil operatore sociale  da sette anni, da’ consigli  che possono salvare la vita – Il gioco non e’ in vendita ma distribuito alle associazioni e’ finanziato da  fondi canadesi. Si tratta di un gioco da tavola in tre lingue (arabo, francese, inglese), adatto a ragazzi dagli otto anni in su, ogni giocatore dispone di un pedone e ogni volta che lancia il dado avanza sul piano del gioco e dovra’ rispondere a domande  su mine  e bombe e da’ indicazioni su come comportarsi in una determinata situazione, per es.: “che fare se mi trovo nel mezzo di un terreno minato”, se risponde esattamente vince un buono in argento e puo’ acquistare un terreno.

Le informazioni che si trovano nel gioco  sono state fornite da esperti dell’ufficio  nazionale di sminamento, da persone che hanno lavorato sulla sensibilizzazione   all’Universita’ di Balamand, e da membri di associazioni che operano in qeusto settore, “Reseau F”  organizzazione francese membro della rete internazionale di formatori e  “Kahayal” Ong libanese.

Il gioco e’ stato prodotto  in 1000 esemplari, destinati agli animatori, 10000 confezioni piu’ piccole per i bambini da tenere per se e  15  giganti in cui i ragazzi sono loro stessi pedoni, da utilizzare nel qudro di grandi eventi. Verranno distribuiti alle scuole, ai centri giovanili, alle associazioni –

Fonte: L’Orient le Jour  18 settembre 2007

Annunci


Lascia un commento

Slot-car racing al centro Espace a Zouk

Il nuovo divertimento dei libanesi: le corse in macchine … in miniatura.

Il gioco e’ stato introdotto in Libano  con il nome di “Scaletrix” gia’ da molto tempo. Questi circuiti  di macchine in miniatura sono stati inventati dagli inglesi, hanno avuto un grande successo negli anni 60. Il gioco e’ stato popolarizzato a una velocita’  vertiginosa  divenendo uno sport  e per alcuni una passione, in Spagna,e’ il secondo sport nazionale.

Al Centro Espace a Zouk , Paul Khoury proprietario e fondatore della societa’ NSKRacing, ha scelto di aprire il primo club del genere  in Libano, e il migliore del Medio Oriente, – Aperto ufficialmente da circa un mese il club 2 Speed comprende cinque circuiti con livelli e difficolta’ differenti, si possono inoltre acquistare kits di “Slot-car” macchine e kits di estensione.

I ragazzi costituiscono l’80% dei clienti del Club –

Fonte: L’Orient le Jour  15 settembre 2007